About my Blog

Benvenuti nel mio Blog! Le ricette e le informazioni che troverete in queste pagine sono il frutto di trent'anni di divertimento in cucina, di "esperimenti" e di tanta passione per il buon cibo. Giorno per giorno, se mi seguirete, vedrete il Blog crescere ed arricchirsi di sempre nuove idee ed informazioni utili. Saranno graditi i vostri commenti, le vostre domande e, perchè no, anche le vostre critiche! BUON APPETITO!

venerdì 13 dicembre 2013

Cheesecake al pralinato



Questa è la prima delle varianti della cheesecake fredda a modo mio (ve ne proporrò anche delle altre, tutte golosissime!), caratterizzata dall’assenza di colla di pesce e dalla base arricchita con cioccolato.



Ingredienti:
Per la base: 200 gr di biscotti secchi, 200 gr di cioccolato al latte, 50 gr di burro, una tazzina di caffè o di rum.
Per la crema: 250 gr di Philadelphia in vaschetta, 250 gr di panna da montare, 50 gr di zucchero semolato, 2 cucchiai di zucchero al velo, 1 bel cucchiaione di pralinato (o altro ingrediente per dare l'aroma alla crema).
Per la guarnizione: riccioli di cioccolato al latte, cacao amaro, poco pralinato.


Preparazione:
Per prima cosa tritare i biscotti fino a ridurli in polvere.


Mettere in un recipiente il caffè con il burro e il cioccolato a pezzi: fondere tutto insieme a bagnomaria;
 una volta ottenuto un composto omogeneo incorporarvi i biscotti, mescolando a lungo finché è tutto bene amalgamato.

Foderare il fondo di una tortiera a cerniera con un disco di carta forno e pressarvi il composto di biscotti. Mettere in frigo.
Intanto preparare la crema: mescolare il Philadelphia con lo zucchero semolato, aggiungere il pralinato e mescolare bene, fino a ottenere una crema omogenea.

 Montare la panna, dolcificarla con lo zucchero a velo e unirla alla crema, con delicatezza per non smontarla. Versare il composto sulla base nella tortiera e livellarlo.
Mettere in frigo per qualche ora, poi guarnire con una spolverata di cacao intorno, al centro mettere dei riccioli di cioccolato e un po' di pralinato sbriciolato, estrarla delicatamente dallo stampo e posarla su un piatto.


share Condividi su Facebook, Twitter, ecc. Print Friendly and PDF

2 commenti :

Simona Rotondi ha detto...

Ho fatto ieri questo dolce ed è venuto buono! Grazie mille per avermi fatto entrare nel tuo blog, è una piacevolissima sorpresa, complimenti per il buon gusto che metti in tutte le ricette!!

Mariachiara Martinelli ha detto...

Ti ringrazio Simona, sono molto contenta che ti sia piaciuto sia il blog che il dolce! A presto!

Posta un commento