About my Blog

Benvenuti nel mio Blog! Le ricette e le informazioni che troverete in queste pagine sono il frutto di trent'anni di divertimento in cucina, di "esperimenti" e di tanta passione per il buon cibo. Giorno per giorno, se mi seguirete, vedrete il Blog crescere ed arricchirsi di sempre nuove idee ed informazioni utili. Saranno graditi i vostri commenti, le vostre domande e, perchè no, anche le vostre critiche! BUON APPETITO!

sabato 28 giugno 2014

Ravioli alle melanzane con pomodorini al forno



I ravioli alle melanzane sono un piatto riuscitissimo, che dedico ai tanti amanti di questo ortaggio estivo così buono e così versatile.
Anche il condimento semplice, di pomodorini cotti al forno, profumati con basilico e timo, contribuisce a farne un piatto speciale, gustoso, che vi consiglio assolutamente di provare.
Io ho aggiunto al condimento anche della stracciatella, ma non è indispensabile.
Personalmente credo di non aver mai mangiato ravioli più buoni!


Ingredienti:
Per la pasta: 2 uova, 220 gr di farina+ quella per spolverare, sale.
Per il ripieno: 900 gr di melanzane, 4-5 cucchiai di parmigiano grattugiato, olio, aglio, basilico, timo, sale.
Per il condimento: 600 gr di pomodorini Pachino, olio, basilico, timo, parmigiano, sale.

Preparazione:
Sbucciare le melanzane e tagliarle a cubettini. Se per caso fossero un po’ amare (assaggiarne un pezzettino) mettere i cubetti in uno scolapasta salando leggermente ogni strato e lasciarli a perdere acqua per mezz’ora, altrimenti saltare questa operazione.
In una larga padella scaldare 4-5 cucchiai d’olio con uno spicchio d’aglio e farlo dorare, poi eliminarlo. Versare in padella le melanzane e farle saltare a fuoco medio per 10-15 minuti; regolarle di sale e profumarle con qualche foglia di basilico spezzettata e foglioline di timo, poi frullarle con il frullatore a immersione. Lasciar raffreddare la crema di melanzane e poi aggiungervi il parmigiano. Se il ripieno ha tempo di compattarsi per qualche ora è anche meglio.
Intanto preparare la pasta: impastare le uova con la farina e una presa di sale, meglio ancora se con una impastatrice. Se si lavora a mano, lavorare energicamente la pasta per almeno 10 minuti in modo da renderla omogenea ed elastica.
Se si tira la pasta a mano, farla prima riposare coperta con una ciotola capovolta per una ventina di minuti.
Dividere la pasta in pezzi e tirarne uno per volta con la macchinetta sfogliatrice fino al penultimo foro, oppure a mano ad uno spessore sottile.
Dividere sulle strisce di pasta un po’ di crema di melanzane (che deve essere a temperatura ambiente), compattando i mucchietti e distanziandoli. Coprire con altra pasta e ritagliare i ravioli, avendo cura di chiuderli bene dopo aver fatto uscire l’aria premendo con le dita attorno al ripieno. Man mano che sono pronti, posare i ravioli su vassoi di cartone leggermente cosparsi di farina o di semola. Con le dosi indicate, se si tira la pasta con la macchinetta sfogliatrice, verranno circa 44 ravioli.
Preparare il sugo: tagliare a metà i pomodorini e disporli in una teglia con un po’ di olio sul fondo. Cospargere i pomodorini con sale e con foglioline di basilico e di timo.

Irrorare di olio e cuocere i pomodorini in forno a 160° per circa mezz’ora.
Lessare i ravioli in abbondante acqua salata, scolarli con una schiumarola e condire ogni porzione con una parte dei pomodorini e con il loro sughetto, qualche foglia di basilico spezzettata e una spolverata di parmigiano grattugiato.


Print Friendly and PDF
Se ti è piaciuta questa pagina, fammi un regalo... condividila!
classifiche

10 commenti :

giusi_g ha detto...

Chiara ... una visione paradisiaca ... ho il vizio di non fare colazione la mattina ... e ti dico....ho già fame a vedere il piatto .... oh si ... lo provo ... dev'essere strepitoso ... buon fine settimana un abbraccio grande ... giusi

Michela Sassi ha detto...

Mi hai conquistata... che spettacolo, melanzane, pomodorini, ravioli.... tutto quello che adoro!
Bravissima e buon fine settimana!

Mariachiara Martinelli ha detto...

Giusi, Michela, vi ringrazio molto e vi posso dire che questi ravioli ripagano abbondantemente del lavoro di fare la pasta, tirarla, ecc.!!

Daiana Molineris ha detto...

Che bontà...:PP
Bravissima sempre,baci cara

Tiziana Bontempi ha detto...

Ciao Chiara, che buoni! Anch'io li faccio con le melanzane e sono squisiti. Complimenti e buon weekend,
Tiziana

Mariachiara Martinelli ha detto...

Tiziana e Daiana, vi ringrazio per l'apprezzamento! Io non vedo l'ora di rifarli perché ci sono piaciuti tantissimo!
Buon weekend a voi!

Carmine Volpe ha detto...

hai messo insieme due ottimi consigli , i ravioli di melanzane che sono buonissimi e quei pomodorini al forono che esaltano il gusto dei ravioli, brava

Mariachiara Martinelli ha detto...

Grazie Carmine, sono due cose che stanno davvero bene insieme!
Ciao!!

Vittoria De Leonibus ha detto...

Fantastico piatto Mariachiara!!!! Qui da noi si riesce ancora a trovare qualche bella melanzana fresca!! Non me le lascio sfuggire, devo assolutamente provare questa delizia!!

Mariachiara Martinelli ha detto...

Grazie Vittoria, in effetti a noi questi ravioli sono piaciuti moltissimo!

Posta un commento