About my Blog

Benvenuti nel mio Blog! Le ricette e le informazioni che troverete in queste pagine sono il frutto di trent'anni di divertimento in cucina, di "esperimenti" e di tanta passione per il buon cibo. Giorno per giorno, se mi seguirete, vedrete il Blog crescere ed arricchirsi di sempre nuove idee ed informazioni utili. Saranno graditi i vostri commenti, le vostre domande e, perchè no, anche le vostre critiche! BUON APPETITO!

sabato 7 giugno 2014

Pomodori gratinati al pecorino



I pomodori gratinati sono un classico dell’estate e questa è la mia versione, resa particolarmente saporita dall’utilizzo del pecorino. Inoltre di solito abbondo con le erbe, a seconda di quali ho a disposizione: basilico e menta oppure origano e timo. A chi piace, si può aggiungere dell’aglio fresco tritato finissimo, ma io preferisco evitare, perché il suo sapore forte copre tutti gli altri. Anche un pizzico di peperoncino non ci sta male.
Il bello dei pomodori gratinati è che sono buoni sia caldi che tiepidi o a temperatura ambiente e si possono preparare in anticipo. Sono un ottimo antipasto o un contorno particolarmente adatto per il pesce.


Ingredienti:
8 pomodori tondi, 4 cucchiai colmi di pecorino grattugiato, 4 cucchiai colmi di pangrattato, erbe fresche o secche (timo, origano, basilico, menta), poco aglio in polvere, olio, sale.

Preparazione:
Tagliare a metà i pomodori e privarli dei semi e dell’acqua. Asciugare l’interno con carta da cucina e salarli leggermente.
Mescolare gli odori con il pangrattato e il pecorino. Riempire i mezzi pomodori con il composto e colarvi sopra un filo d’olio.
Allineare i pomodori in una teglia unta d’olio e cuocerli in forno a 180° per mezz’ora.
Servirli caldi ma non bollenti oppure tiepidi o a temperatura ambiente.


Print Friendly and PDF
Se ti è piaciuta questa pagina, fammi un regalo... condividila!
classifiche

4 commenti :

giusi_g ha detto...

io li faccio appassire prima nel forno poi li condisco con pane e aromi come mi ha insegnato la nia nonna romagnola e così faccio pure melanzane e cipolle previa sbollentatura quest'ultime .... sono proprio buoni ... un bacione Chiara ... quanto ti ho pensata ... a presto giusi

Daiana Molineris ha detto...

Oh mamma chissà che buoniiiiii... :PP
Grazie per la ricetta cara,felice week end

Mariachiara Martinelli ha detto...

Giusi, devono essere ottimi anche nella tua versione, li proverò.
Anch'io ti ho pensato e mi faceva un certo effetto pensare che eri a Roma!!
Un bacione

Mariachiara Martinelli ha detto...

Grazie Daiana, sono un piatto semplicissimo ma sempre gradito!
Un bacione

Posta un commento