About my Blog

Benvenuti nel mio Blog! Le ricette e le informazioni che troverete in queste pagine sono il frutto di trent'anni di divertimento in cucina, di "esperimenti" e di tanta passione per il buon cibo. Giorno per giorno, se mi seguirete, vedrete il Blog crescere ed arricchirsi di sempre nuove idee ed informazioni utili. Saranno graditi i vostri commenti, le vostre domande e, perchè no, anche le vostre critiche! BUON APPETITO!

domenica 16 marzo 2014

Palline di cioccolato ripiene di gelato



Gli ingredienti per queste deliziose palline sono solo due, e devono essere di buona qualità: cioccolato fondente e gelato (meglio se a 2 gusti diversi). Come attrezzatura serve uno stampo a semisfere, preferibilmente di silicone. Inoltre si possono usare delle palettine di plastica da inserire tra le 2 semisfere al momento di unirle, ma si possono anche servire le palline semplicemente in pirottini di carta. Non sono particolarmente complicate da realizzare e saranno un sorprendente fine pasto o una divertente merenda per i bambini. Si conservano anche qualche mese, così sono sempre pronte in caso di voglia improvvisa!
  

Ingredienti per 15 palline:

200 gr di cioccolato e circa 500 gr di gelato.

Preparazione:
Tagliare a pezzetti il cioccolato e fonderlo a bagnomaria (dovrebbe raggiungere la temperatura di 42°, comunque deve presentarsi liscio e fluido).
Versare 2/3 del cioccolato fuso su un piano di marmo o un largo piatto e smuoverlo avanti e indietro con una spatola finché raffreddandosi diventa denso ed elastico (dovrebbe raggiungere i 27-28 gradi). Se non avete un termometro, c'è un sistema empirico per verificare la temperatura giusta: toccando un poco di cioccolato con la pelle appena sopra al labbro superiore, lo si deve sentire tiepido, quasi freddo (me lo ha insegnato un cioccolatiere).
A questo punto riunire il cioccolato del piatto a quello rimasto nella ciotola a bagnomaria e rimettere 2-3 minuti sul fuoco (il cioccolato dovrà raggiungere la temperatura di circa 32°).
Ora il cioccolato è temperato e pronto per essere lavorato.
Con l'aiuto di un cucchiaino, rivestire l'interno degli stampini con uno strato di cioccolato.
Lasciare solidificare a temperatura ambiente (non ci metterà molto se il temperaggio è stato eseguito correttamente). Dopodiché, se lo strato di cioccolato non vi sembra sufficientemente spesso, fatene un secondo.


Intanto lasciare leggermente ammorbidire il gelato fuori dal freezer per qualche minuto.
Riempire le mezze sfere di cioccolato con il gelato dei gusti prescelti.

Mettere in freezer per qualche minuto in modo da far indurire nuovamente il gelato.
Estrarre le semisfere dallo stampo, accoppiarle a 2 a 2 facendo una leggera pressione ed alternando i gusti se si vuole che ciascuna pallina venga "bigusto". 




Se si vuole, si può inserire una palettina di plastica tra le 2 semisfere (in questo caso è un po' meno semplice far combaciare le due mezze sfere, ma poco male).

Avvolgere ogni pallina in carta stagnola e riporre in freezer fino al momento di servirle.




Print Friendly and PDF
Se ti è piaciuta questa pagina, fammi un regalo... condividila!
classifiche

4 commenti :

giusi_g ha detto...

Chiara sono a dieta da due mesi e non calo un etto ... ce credo con tutte queste calorie che mi propini da leggere .... <3 ti abbraccio ... è una leccornia che non posso lasciar perdere ... appena torna il mio bimbo magari ... la mamma fa uno sforzo e le proviamo ... e che sforzo !!! ahahah ciaooooooooooo

Mariachiara Martinelli ha detto...

Giusi, che strazio le diete, io la dovrei fare assolutamente ma non ci riesco più, anche perché devo cucinare per il mio bloggino che ha sempre fame!!!
Un bacio

Erica Di Paolo ha detto...

Grande, u sei grande!!!! Nozioni importantissime e una grande proposa. Brava Chiaretta!!
Un abbraccio e tanti auguri di buona Pasqua.

Mariachiara Martinelli ha detto...

Erica, il tuo apprezzamento mi fa molto piacere!
Tanti cari auguri anche a te!!

Posta un commento