About my Blog

Benvenuti nel mio Blog! Le ricette e le informazioni che troverete in queste pagine sono il frutto di trent'anni di divertimento in cucina, di "esperimenti" e di tanta passione per il buon cibo. Giorno per giorno, se mi seguirete, vedrete il Blog crescere ed arricchirsi di sempre nuove idee ed informazioni utili. Saranno graditi i vostri commenti, le vostre domande e, perchè no, anche le vostre critiche! BUON APPETITO!

martedì 18 febbraio 2014

Polpettine di pollo alle olive



In formato mignon per gli aperitivi o nelle dimensioni normali delle polpette, questi bocconcini sono veramente appetitosi. Volendo rendere il piatto ancora più ricco e saporito si può servire a parte una semplice salsa di pomodoro per accompagnare le polpette.
Se si utilizzano come finger food insieme ad altri antipastini conviene farne mezza dose, se invece si servono come secondo piatto, le dosi indicate possono bastare per 4-5 persone.

Ingredienti:
500 gr di petto di pollo macinato, 2 uova, 4 fette di pancarrè, 50 gr di parmigiano grattugiato, 100 gr di olive verdi e nere snocciolate, poco latte, farina, olio, vino bianco, sale, pepe.

Preparazione:
Ammollare le fette di pancarrè nel latte, poi strizzarle bene. Tagliare a fettine le olive. In una ciotola amalgamare il pollo con il pane, le uova, il parmigiano, sale, pepe e le olive. Formare delle polpettine e passarle nella farina.

Scaldare qualche cucchiaio d’olio in una larga padella, adagiarvi le polpette e farle rosolare bene da entrambi i lati. Quando saranno dorate, spruzzarle con un po’ di vino bianco e lasciarle cuocere ancora qualche minuto a fuoco basso. Servirle calde.



Print Friendly and PDF
Se ti è piaciuta questa pagina, fammi un regalo... condividila!
classifiche

4 commenti :

Ricette sfogliate ha detto...

Fantastiche! Io adoro le polpette!!! :-)

Mariachiara Martinelli ha detto...

Anch'io adoro le polpette di tutti i tipi!
Grazie, ciao!

Erica Di Paolo ha detto...

Che meravigliaaaaaaaaaaaaa..... e che fame!!!!! ^_^

Mariachiara Martinelli ha detto...

Una tira l'altra!! Grazie Erica, ciao!

Posta un commento