About my Blog

Benvenuti nel mio Blog! Le ricette e le informazioni che troverete in queste pagine sono il frutto di trent'anni di divertimento in cucina, di "esperimenti" e di tanta passione per il buon cibo. Giorno per giorno, se mi seguirete, vedrete il Blog crescere ed arricchirsi di sempre nuove idee ed informazioni utili. Saranno graditi i vostri commenti, le vostre domande e, perchè no, anche le vostre critiche! BUON APPETITO!

lunedì 10 agosto 2015

Pasta frolla croccante e friabile



Le ricette per la pasta frolla sono praticamente infinite e io stessa a volte la cambio in funzione delle ricette da realizzare. Ma quando voglio dei biscottini da sgranocchiare o una crostata croccante e friabile, la ricetta che uso è questa. Il segreto della friabilità sta nella giusta percentuale di burro, nell'uso dello zucchero a velo, ma soprattutto nella lavorazione rapida dell’impasto, che va appena amalgamato per non riscaldare il burro. A questo scopo è utile una impastatrice o un comune robot, così l’operazione sarà molto veloce e l’impasto non si scalderà.
A me piace la frolla aromatizzata col limone, ma si può usare al suo posto la vaniglia, l’arancia o aromi a piacere. Se la devo farcire con marmellata o nutella diminuisco un po’ la quantità di zucchero a velo.


Ingredienti:
400 gr di farina 00, 200 gr di burro, 150 gr di zucchero a velo, 2 grossi tuorli d’uovo, la buccia grattugiata di un limone.

Preparazione:
Mettere nel robot o nell’impastatrice il burro freddo di frigo e tagliato a pezzettini, aggiungere la farina e azionare per alcuni secondi fino ad ottenere un composto bricioloso. Aggiungere allora gli altri ingredienti e far andare la macchina ancora pochi secondi, finché l’impasto è omogeneo e compatto.
Formare una palla, appiattirla un po’, avvolgerla in pellicola e, prima di usarla, farla riposare in frigo per almeno un’ora oppure anche fino giorno dopo.
Al momento di usare la pasta, toglierla dal frigo, spezzettarla e rimpastarla a mano per un attimo, riformando la palla. Tirarla col mattarello fra due fogli di carta forno allo spessore desiderato.

La cottura in forno va fatta a 180°.


Print Friendly and PDF
Se ti è piaciuta questa pagina, fammi un regalo... condividila!
classifiche

2 commenti :

giusi_g ha detto...

uaoooo a me piace tanto provare le frolle .... e questa me la segno ... lo sai che a noi piacciono tanto con la marmellata .... spero tra qualche giorni di andare a cercare le more ma con il gran secco di quest'anno non so se saremo fortunati ... bacioni grandi cara Chiara

Mariachiara Martinelli ha detto...

Ciao Giusi, spero che farai comunque un bel bottino con le more, per tanta buona marmellata!! Un grande abbraccio

Posta un commento