About my Blog

Benvenuti nel mio Blog! Le ricette e le informazioni che troverete in queste pagine sono il frutto di trent'anni di divertimento in cucina, di "esperimenti" e di tanta passione per il buon cibo. Giorno per giorno, se mi seguirete, vedrete il Blog crescere ed arricchirsi di sempre nuove idee ed informazioni utili. Saranno graditi i vostri commenti, le vostre domande e, perchè no, anche le vostre critiche! BUON APPETITO!

lunedì 5 settembre 2016

Polpettone di tonno



Il polpettone di tonno è un piatto versatile, un vero jolly perché può essere servito come antipasto o come secondo ed è comodissimo per i buffet perché si mangia senza usare il coltello; inoltre è ottimo freddo o a temperatura ambiente e quindi si può tranquillamente preparare in anticipo. Piatto estivo per eccellenza, è però gradevole in ogni periodo dell’anno.
Per accompagnarlo si può preparare una buona maionese casalinga, ma io preferisco una semplice salsina di olio extravergine, succo di limone e un pizzico di sale, magari arricchita da un trito di prezzemolo.


Ingredienti:
350 gr di tonno sott’olio sgocciolato, 500 gr di patate, 2 uova, 50 gr di parmigiano, 2 cucchiai di pangrattato, erba cipollina, sale. Per accompagnare: mezzo bicchiere di olio buono, il succo di mezzo limone, sale, facoltativo: prezzemolo tritato.

Preparazione:
Lessare le patate, pelarle e passarle allo schiacciapatate raccogliendole in una ciotola; salarle.
Sgocciolare il tonno e metterlo nel boccale del Bimby (o di altro robot) insieme alle uova, al parmigiano, al pangrattato e a una buona presa di sale: frullare il tutto 30 sec. a vel. 5.
Unire il composto di tonno alle patate, aggiungere qualche filo di erba cipollina tagliuzzata e amalgamare bene il tutto con un cucchiaio.
Prendere un pezzo di carta alluminio, ungerla d’olio e formarvi sopra, con tutto il composto, un polpettone. Avvolgerlo strettamente nell’alluminio e poi avvolgere il rotolo dentro un secondo foglio di alluminio, chiudendo bene le estremità.
Portare a bollore dell’acqua in una pentola ovale, immergervi il rotolo e cuocerlo a fiamma bassa per 25 minuti. Lo si può anche cuocere a vapore nel varoma del Bimby ma ci vorranno circa 40 minuti.
Lasciar raffreddare il rotolo prima di eliminare la carta di alluminio. Conservarlo in frigo, poi affettarlo e disporlo su un piatto da portata.

Per la salsina di accompagnamento, versare nel boccale del Bimby l’olio, il succo di limone e un pizzico di sale, emulsionare per 6-7 sec. a vel. 7, aggiungere se si vuole una cucchiaiata di prezzemolo tritato e condire le fette di polpettone con questa salsina.


Print Friendly and PDF
Se ti è piaciuta questa pagina, fammi un regalo... condividila!

2 commenti :

giusi_g ha detto...

mi intreiga sai >??? io adoro il tonno .... lo provo con la cottura a vapore senza carta alluminio ... si romperà ?? beh che polpettone sarebbe altrimenti ... un abbraccio

Mariachiara Martinelli ha detto...

Brava, Giusi, la cottura a vapore è una buona idea! Un abbraccio grandissimo!!

Posta un commento