About my Blog

Benvenuti nel mio Blog! Le ricette e le informazioni che troverete in queste pagine sono il frutto di trent'anni di divertimento in cucina, di "esperimenti" e di tanta passione per il buon cibo. Giorno per giorno, se mi seguirete, vedrete il Blog crescere ed arricchirsi di sempre nuove idee ed informazioni utili. Saranno graditi i vostri commenti, le vostre domande e, perchè no, anche le vostre critiche! BUON APPETITO!

giovedì 18 settembre 2014

Torta al vino rosso



La torta al vino rosso è buonissima, morbida e dall’intenso sapore di cacao con la nota particolare data dal vino rosso, che si avverte leggermente nella glassa ma non nell’impasto della torta. Semplice e veloce da preparare, stupisce e conquista al primo assaggio.
Io la faccio con il Bimby e così in pochissimi minuti è pronta da versare nella tortiera, ma descriverò anche il procedimento senza il Bimby, che è comunque molto rapido.

Ingredienti:
1 dl di vino rosso, 60 gr di cacao, 275 gr di zucchero, 4 uova, 200 gr di burro, 160 gr di farina, una bustina di lievito per dolci.

Preparazione con il Bimby:
Versare nel boccale il burro a pezzetti, il vino, lo zucchero e il cacao: mescolare per 3 minuti a velocità 4 a 60 gradi: si dovrà ottenere una specie di salsa. Tenerne da parte una tazza da tè, che servirà per glassare la torta. Al resto del composto, rimasto nel boccale, aggiungere gli altri ingredienti (uova, farina, lievito setacciato) e montare il tutto a vel. 4 per 2 minuti.
Imburrare e infarinare una tortiera da 26 cm, versarvi il composto e cuocere in forno a 180° per circa mezz’ora. Rovesciare la torta su una griglia e quando si sarà intiepidita bucare la superficie con uno stecchino in diversi punti e ricoprirla con la glassa tenuta da parte.

Preparazione senza il Bimby:
In un pentolino versare il burro a pezzetti, il vino, lo zucchero e il cacao: mettere su fuoco basso e far sciogliere il burro e lo zucchero mescolando. Tenerne da parte una tazza da tè, che servirà per glassare la torta. Versare il resto del composto in una ciotola e unirvi prima le uova, poi la farina setacciata con il lievito, mescolando con le fruste elettriche in modo da montare leggermente la miscela. Oppure si può procedere montando a parte gli albumi e unendoli alla fine al composto, mescolando delicatamente dall’alto verso il basso: in questo modo la torta verrà più soffice e leggera.

Imburrare e infarinare una tortiera da 26 cm, versarvi il composto e cuocere in forno a 180° per circa mezz’ora. Rovesciare la torta su una griglia e quando si sarà intiepidita bucare la superficie con uno stecchino in diversi punti e ricoprirla con la glassa tenuta da parte.


Print Friendly and PDF
Se ti è piaciuta questa pagina, fammi un regalo... condividila!
classifiche

5 commenti :

Erica Di Paolo ha detto...

Ma quanto mi ispira!!!!!! Grande Mariachiara!!

Silvia Brisigotti ha detto...

Golosissima ed originale!! Brava!

Mariachiara Martinelli ha detto...

Grazie Erica e Silvia, è una torta un po' diversa dal solito che merita di essere provata!
Un abbraccio

giusi_g ha detto...

assomiglia alla mia taccolona solo che è senza vino .... uno spettacolo cara Chiara da provare anche il tuo metodo ... baci
come stai ?? hai ripreso a pieno ritmo con il lavoro ... un abbraccio

Mariachiara Martinelli ha detto...

Ciao cara, le torte al cioccolato per me sono tutte da provare!
Un bacione grande

Posta un commento