About my Blog

Benvenuti nel mio Blog! Le ricette e le informazioni che troverete in queste pagine sono il frutto di trent'anni di divertimento in cucina, di "esperimenti" e di tanta passione per il buon cibo. Giorno per giorno, se mi seguirete, vedrete il Blog crescere ed arricchirsi di sempre nuove idee ed informazioni utili. Saranno graditi i vostri commenti, le vostre domande e, perchè no, anche le vostre critiche! BUON APPETITO!

sabato 17 maggio 2014

Le lasagne della mamma!



Le lasagne sono buone in tutti i modi e in tutte le versioni, ma le lasagne alla bolognese di mia mamma sono quasi leggendarie! Lei le fa senza pesare niente, si regola a occhio e il risultato è sempre buonissimo: la pasta è un velo, il condimento è abbondante, con un perfetto equilibrio tra la pasta, il ragù e la besciamella, ogni strato è insaporito da tanto parmigiano grattugiato, ai lati si forma una deliziosa crosticina…Insomma nella nostra famiglia è il piatto delle feste, un po’ laborioso ma sempre molto apprezzato da tutti!
  

Ingredienti:
Per la pasta: 3 uova, circa 350 gr di farina, una presa di sale.
Per il condimento: 500 gr di macinato di vitellone, 200 gr di salsiccia, 500 gr di besciamella, abbondante parmigiano grattugiato, sedano, carota e cipolla, 200 gr di passata di pomodoro, olio, burro, sale.

Preparazione:
Preparare il ragù: soffriggere in un tegame un trito di sedano, carota e cipolla con 3-4 cucchiai d’olio. Quando le verdure iniziano ad appassire aggiungere la carne macinata e la salsiccia spellata e spezzettata: schiacciare il tutto con la forchetta perché non restino grumi troppo grossi e far prendere colore alle carni. Salare, aggiungere il pomodoro e cuocere piano e coperto per circa 40 minuti. Alla fine dovrà presentarsi asciutto ma morbido.
Preparare la pasta lavorando gli ingredienti per almeno 10 minuti, fino ad ottenere una pasta soda, omogenea ed elastica. Dividerla a pezzi grossi circa come un’albicocca e tirare ognuno con l’apposita macchinetta fino allo spessore più sottile. Sbollentare in acqua bollente salata ogni sfoglia e stenderle ad asciugare su strofinacci puliti.
Mescolare il ragù con la besciamella. Distribuirne qualche cucchiaio sul fondo di una o più teglie e cominciare ad alternare uno strato di pasta, alcune cucchiaiate di ragù e besciamella e una bella spolverata di parmigiano grattugiato. Gli strati di pasta non dovranno essere più di 5 o 6 e si dovrà terminare con ragù e parmigiano. Adagiarvi sopra qualche fiocchetto di burro e cuocere in forno a 180° per circa 20 minuti.



Print Friendly and PDF
Se ti è piaciuta questa pagina, fammi un regalo... condividila!
classifiche

14 commenti :

angela bartolomeo ha detto...

Eh si Chiaretta, le lasagne della mamma son sempre le lasagne della mamma!!!!! Buon weekend :)))

Mariachiara Martinelli ha detto...

Hai ragione Angela!!
Buon weekend anche a te!

Daiana Molineris ha detto...

Che spettacolooo!!! :PP
Bacioni Chiaretta

Mariachiara Martinelli ha detto...

Grazie Daiana, anche in foto mettono appetito, vero?
Un abbraccio

giusi_g ha detto...

Cara Chiara le lasagne della tua mamma sembrano le mie .....noi stiamo ancora più abbondantini di sugo e besciamella ....e di solito si salta il secondo un prelibato piatto unico ....bacioni e buon fine settimana

Mariachiara Martinelli ha detto...

Giusi, infatti dovrebbero proprio essere un piatto unico...ma noi le mangiamo nei pranzi festivi insieme a tutto il resto!!
Bacioni e buon fine settimana anche a te!

Tiziana Bontempi ha detto...

Come le lasagne...non ce n'è! A noi non basta una teglia maxi in tre...buon appetito Chiaretta!

Mariachiara Martinelli ha detto...

Tiziana, sono d'accordo, infatti è il mio piatto preferito!!
Un abbraccio

Anonimo ha detto...

Brava! Ricetta semplice e gustosa. La proverò il prossimo fine settimana. Maurizio

Mariachiara Martinelli ha detto...

Bene Maurizio, mi fa molto piacere se le provi!
Ciao!!

Paola P ha detto...

Che meraviglia!!!!! Mi tornano in mente le lasagne della domenica.....che festa che facevamo quando la mamma portava in tavola una teglia fumante profumata

Mariachiara Martinelli ha detto...

Sì Paola, le lasagne sono il classico piatto della mamma e legate a ricordi di giorni di festa...Sarà anche per questo che ci piacciono tanto, no?

Anonimo ha detto...

Ragazzi, le ho preparate ieri sera pensando che oggi a pranzo i miei figli e marito avrebbero trovato una bella sorpresa. ...Sono finite in un battibaleno...troppo buone!!! È inutile andare dal parrucchiere o altro...gli uomini li prendi soprattutto per la gola....di Chiaretta! !!!!!!!! Provare per credere queste lasagne!!!! Da paolina con affetto da tutti noi....

Mariachiara Martinelli ha detto...

Grazie Paolina, sono proprio contenta che siano state apprezzate!!
Un abbraccio a te & family

Posta un commento