About my Blog

Benvenuti nel mio Blog! Le ricette e le informazioni che troverete in queste pagine sono il frutto di trent'anni di divertimento in cucina, di "esperimenti" e di tanta passione per il buon cibo. Giorno per giorno, se mi seguirete, vedrete il Blog crescere ed arricchirsi di sempre nuove idee ed informazioni utili. Saranno graditi i vostri commenti, le vostre domande e, perchè no, anche le vostre critiche! BUON APPETITO!

mercoledì 16 aprile 2014

Rotolo di tacchino saporito



La carne di tacchino è buona, delicata, tenera e leggera, si presta a essere preparata in  tantissimi modi e quindi vale la pena di portarla in tavola abbastanza spesso. Allora ecco un altro modo per valorizzarla e gustarla al meglio, con una saporita farcia di aromi e pancetta coppata. Si può cuocere sia in forno che in tegame, secondo le proprie preferenze; quasi d’obbligo, poi, servirla con patate al forno, come ogni arrosto che si rispetti!
  

Ingredienti:
Una fetta di fesa di tacchino (già aperta dal macellaio) di circa 800-900 gr, 150 gr di pancetta coppata, un grosso rametto di rosmarino, 1 spicchio d’aglio, 4-5 foglie di salvia, 5 bacche di ginepro, sale, pepe, vino bianco, brodo, poca farina o maizena, olio.

Preparazione:
Battere con il batticarne la fetta di tacchino, salarla e peparla. Tritare gli aromi finemente, poi spalmarli sulla fetta di carne e coprire il tutto con le fettine di pancetta coppata leggermente accavallate. Arrotolare strettamente il rotolo e legarlo con lo spago da cucina.
In una pentola a bordi un po’ alti scaldare qualche cucchiaio d’olio e farvi rosolare il rotolo di carne su tutti i lati. Appena colorito, sfumarlo con mezzo bicchiere di vino bianco e lasciarlo evaporare.
A questo punto si può procedere in due modi: o si mette l’arrosto in forno a 180° per circa 50 minuti, oppure si prosegue la cottura sul fornello a fuoco bassissimo per circa un’ora e un quarto.
In entrambi i casi, durante la cottura bagnare il rotolo con un po’ di brodo bollente, in modo che il sugo sia abbondante, e salare leggermente il rotolo dopo almeno 40 minuti di cottura.
A fine cottura, estrarre la carne dal tegame, coprirla con carta forno e lasciarla riposare per 15 minuti. Rimettere sul fuoco il fondo di cottura in cui si sarà sciolto un cucchiaino di farina o maizena e mescolando farlo bollire per un minuto.

Slegare e affettare la carne, metterla in un vassoio da portata e coprirla con il suo sugo.


Print Friendly and PDF
Se ti è piaciuta questa pagina, fammi un regalo... condividila!
classifiche

5 commenti :

Antonella Donadio ha detto...

Ciao!
Complimenti per la scelta del piatto!
Decisamente primaverile e molto gustoso!
Complimenti!
Alla prossima!

Paola P ha detto...

Lo prepara anche la mia mamma simile e confermo che è molto buono, brava come sempre!

Mariachiara Martinelli ha detto...

Antonella, grazie per l'apprezzamento!
A presto!!

Paola, sei sempre molto gentile!! Un abbraccio

Jessica Bianchi ha detto...

molto buono!!gnam!!baci

Mariachiara Martinelli ha detto...

Sì Jessica, è proprio saporito!!

Posta un commento