About my Blog

Benvenuti nel mio Blog! Le ricette e le informazioni che troverete in queste pagine sono il frutto di trent'anni di divertimento in cucina, di "esperimenti" e di tanta passione per il buon cibo. Giorno per giorno, se mi seguirete, vedrete il Blog crescere ed arricchirsi di sempre nuove idee ed informazioni utili. Saranno graditi i vostri commenti, le vostre domande e, perchè no, anche le vostre critiche! BUON APPETITO!

martedì 24 dicembre 2013

Crostata ricotta pere e uvetta al rum



Una crostata un po’ diversa dal solito, ricca e golosissima, un successo assicurato!


Ingredienti:
600-700 gr di pasta frolla (io la faccio con 300 gr di farina, 150 gr di zucchero, 150 gr di burro, 1 uovo + 2 tuorli, buccia grattugiata di un limone, un pizzico di sale).

Per la crema: 500 gr di ricotta, 2 uova, 100 gr di zucchero, una bustina di vanillina, cannella in polvere.

Inoltre: 100 gr di cioccolato fondente, 3-4 biscotti.

Per la composta di pere e uvetta: 2 grosse pere abate, una bella manciata di uvetta, 3 bicchierini di rum, 100 gr di zucchero, buccia di arancia e di limone, una stecca di cannella.

Per prima cosa occorre preparare la composta di pere e uvetta al rum, come spiegato QUI.

Poi preparare la pasta frolla secondo le proprie abitudini e metterla a riposare in frigo almeno mezz'ora.

Per la crema: amalgamare la ricotta con le uova, lo zucchero, la vanillina e la cannella. Quindi incorporare 3-4 cucchiai di composta di pere e uvetta scolata dal liquido.
Tagliate metà del cioccolato a scaglie grosse e il resto a scagliette più piccole. Pestare i biscotti per ridurli in polvere.
Tirare la frolla e usarla per foderare una tortiera di 24 cm: io preferisco sempre mettere sotto un foglio di carta forno. Spargere sulla pasta i biscotti sbriciolati e le scaglie grosse di cioccolato, quindi versarvi sopra la crema di ricotta.
Cuocere in forno a 170°-180° per circa 45-50 minuti, finché la pasta frolla sarà dorata.
Lasciare raffreddare la crostata prima di estrarla dallo stampo. Decorare la superficie con le scagliette piccole di cioccolato e servirla con la rimanente composta di pere e uvetta al rum.
Io la preferisco fredda di frigo, come tutte le crostate di ricotta. 


share Condividi su Facebook, Twitter, ecc. Print Friendly and PDF

7 commenti :

giusi_g ha detto...

oh mamma mia ... un anno di dieta .... mo tocca se mi preparo tutto quel che mi propini....aiutooooooooooooooo..... dev'essere una prelibatezza ... baci giusi_g

Mariachiara Martinelli ha detto...

Grazie Giusi, non ti preoccupare, dopo le Feste metterò anche le ricette dietetiche!

Jessica Bianchi ha detto...

buonissimaaa :)

Mariachiara Martinelli ha detto...

E' veramente una golosità, di quelle che non smetteresti mai di mangiarne!
Grazie ;)

Rachele Vittorio ha detto...

Buonissimissima, ciao chiaretta

Rachele Vittorio ha detto...

Buonissimissima, ciao chiaretta

Mariachiara Martinelli ha detto...

Grazie Rachele, devo dire che è veramente molto buona!!
A presto

Posta un commento