About my Blog

Benvenuti nel mio Blog! Le ricette e le informazioni che troverete in queste pagine sono il frutto di trent'anni di divertimento in cucina, di "esperimenti" e di tanta passione per il buon cibo. Giorno per giorno, se mi seguirete, vedrete il Blog crescere ed arricchirsi di sempre nuove idee ed informazioni utili. Saranno graditi i vostri commenti, le vostre domande e, perchè no, anche le vostre critiche! BUON APPETITO!

lunedì 30 dicembre 2013

Coppette di biscotto



Quando faccio il gelato mi piace servirlo in queste croccanti e profumate coppette tanto scenografiche quanto facili da fare (vi ricordate del Gelato al torrone che ho postato il 20 dicembre scorso?).  Ammetto che io ho degli stampini apposta per dare loro la forma perfetta, ma si possono tranquillamente fare anche  usando una normale ciotolina oppure il fondo di un bicchiere capovolto. Vediamo come.


Ingredienti:
2 albumi, 120 gr di burro, 120 gr di zucchero a velo, 120 gr di farina, 1 bustina di vanillina, un pizzico di sale.

Preparazione:
Far sciogliere il burro a bagnomaria e lasciarlo leggermente intiepidire. Se si vogliono le coppette ancora più croccanti, la dose di burro può essere aumentata a 140 gr.
In una ciotola mescolare la farina e lo zucchero setacciati, unire la vanillina e il sale e mescolare il tutto con gli albumi NON montati. Diluire poi con il burro fuso, poco per volta, fino ad avere una crema morbida.

Foderare di carta forno una larga teglia e posarvi una cucchiaiata colma di impasto, spargendola in un disco sottile del diametro di circa 15 cm. 
Fare allo stesso modo altri dischi uguali, avendo cura che non siano troppo vicini: meglio fare più infornate con 2-3 dischi per volta.
Cuocerli nel forno scaldato a 180° per circa 6 minuti, o comunque fino a quando si vedranno i bordi dei dischi diventati marroncini.
A questo punto sfornarli, prelevare un disco con una paletta e subito, finché è ancora ben caldo, posarlo dentro a una coppetta di dimensioni adeguate oppure sopra al fondo di un bicchiere rovesciato, coprendolo in questo caso con un tovagliolo.
Ripetere l’operazione con gli altri dischi e lasciarli in tale posizione per alcuni minuti, finché si saranno raffreddati. Infatti queste cialdine sono malleabili quando sono calde, ma appena si raffreddano si induriscono e mantengono la forma. 
Una volta raffreddate, le cialdine possono essere conservate in una scatola di latta: rimarranno croccanti per diversi giorni. Farcirle col gelato, o creme, mousse o frutta, solo al momento di servirle.


share Condividi su Facebook, Twitter, ecc. Print Friendly and PDF

6 commenti :

giusi_g ha detto...

sono bellissime Chiara ... sei davvero bravissima le provo di sicuro non appena rimetto in funzione la gelatiera.... baci giusi_g

Mariachiara Martinelli ha detto...

Provali Giusi, sono il modo più carino di servire il gelato!
Un bacio

Erika Vincenzi ha detto...

Che belle coppette!
Complimenti, anche per il blog :-)

Mariachiara Martinelli ha detto...

Grazie Erika, sono contenta che ti piaccia il mio "Quaderno" :)

Paola P ha detto...

Sembrano davvero facili, devo assolutamente provarle! Auguri per un radioso 2014

Mariachiara Martinelli ha detto...

Lo sono davvero facili! Un bellissimo 2014 anche per te!

Posta un commento